logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop
ROTONDA DEI MILLE 1, BERGAMO, BG
+(39) 379-1352033

Il consulente d’immagine in azienda

Paola Farina Styling  Consulenza d'immagine   Il consulente d’immagine in azienda

Il consulente d’immagine in azienda

Il consulente di immagine può essere una risorsa anche all’interno di un’azienda. Il lavoro che svolge con i privati può essere applicato anche all’immagine di una società.

business coach

Perché un’azienda dovrebbe rivolgersi a un curatore di immagine?

Pensare che il consulente di stile possa dare solo suggerimenti per migliorare l’immagine, è riduttivo. Ancora una volta i paesi anglosassoni ci mostrano come questa professione possa soddisfare esigenze diverse.

personal coach

Tutti i grandi Mall americani e inglesi hanno un servizio di consulenza di immagine e personal shopping. Rimanendo sempre oltreoceano, sono molte le boutique e i concept store che si affidano al consulente di immagine per creare i trunk-show. I trunk-show sono delle mini sfilate per promuovere un brand oppure aumentare le vendite in certi periodi dell’anno. Hanno il vantaggio di creare engagement con i clienti esistenti e di conquistarne di nuovi! In queste occasioni il ruolo del consulente di immagine è fondamentale per la buona riuscita dell’evento.

consulenza marketing e comunicazione

Lo sviluppo di legami reali, che si concretizzano nella fidelizzazione e nell’acquisto, è un processo lento, che richiede dedizione, costanza e tempo. Non bisogna spazientirsi o gettare la spugna se le vendite non subiscono un’impennata già al primo appuntamento! Complici i social network, molti brand ritengono sia più semplice e veloce rivolgersi agli influencer piuttosto che impegnarsi nel creare un rapporto vero con i propri clienti.

coaching aziendale

In sintesi, il consulente di immagine è in grado di offrire un valore aggiunto ad un’azienda, che si tratti di un corso di bon ton, di una sessione di personal shopping o di una consulenza di armocromia. Anche le realtà piccole possono trarre vantaggio dal suo aiuto, offrendo ai clienti un’esperienza di acquisto personalizzata. Tutte strategie che aumentano l’interesse per il punto vendita e il word of mouth positivo. Creano momenti di socializzazione e trasformano il negozio in un luogo da vivere e non solo uno spazio dove fare acquisti.

No Comments
Leave a Comment: